Palette e sacchetti

Ora che abbiamo il nostro cane capiterà molto spesso che andremo con lui a fare delle belle passeggiate immersi nella natura o in qualche località turistica e non.
In questi casi non ci possiamo sottrarre ad un obbligo previsto dalla legge ma prima di questo un dovere dettato dal rispetto per le altre persone e del posto dove ci troviamo.

Mi riferisco alla raccolta delle deiezioni dei nostri cani.

Questo gesto può avvenire in due modi:

  • Attraverso una paletta con cui verrà raccolto il “malloppo” e poi inserito in un sacchetto che successivamente verrà chiuso con un nodo e gettato in un contenitore dei rifiuti che troviamo nelle varie città.
  • Oppure più semplicemente ci muniamo di sacchetti di dimensione media/piccola (personalmente capita che riciclo i sacchetti che si trovano nel reparto frutta e verdura dei supermercati) e infilando la mano al suo interno raccogliamo gli escrementi del nostro peloso, li facciamo scivolare sul fondo del sacchetto, lo chiudiamo e via alla ricerca di un contenitore dei rifiuti. Quest’ultimo modo è più facile a dirsi che a farsi.

In molte città (come ad esempio Verona, Imperia, Trento, San Gimignano) possiamo trovare i distributori con sacchetti e palette come questi oppure questo modello. In alcune città questi accessori vengono forniti gratuitamente in altre con una piccola spesa il cui costo comunque può variare a seconda di dove ci troviamo.

Paletta e relativi sacchetti si possono trovare anche nei centri commerciali, nei negozi specifici per gli animali, da Eurobrico, sono fornite da aziende come la Pratica SA (Svizzera) che distribuisce diverse tipologie di sacchetti come questi (qui potete trovare i contatti dell’Azienda che ha una filiale anche in Italia) oppure la Jundeschachtel che produce i Dog Poo Bags sacchetti biodegradabili (per info potete contattare il signor Andrea Gadesmann a Zurigo (e-mail info@poopoobags.com).

Esistono versioni più sofisticate della classica paletta e sacchetto come ad esempio:

  • Il shapoopie è un braccio telescopico allungabile e accorciabile che termina con una vaschetta in cui può essere inserito un sacchetto di plastica medio/piccolo in cui verranno introdotti gli escrementi del nostro cane.
    Per maggiori chiarimenti vi invitiamo ad osservare la slideshow in cui vengono illustrati i vari step per completare l’azione. Con un costo pari a circa 20$ (14 Euro) possiamo avere una soluzione tra le più igieniche per tale scopo.
  • Un’altra possibile soluzione potrebbe essere questa:

Il new crap scooper si appoggia sull’escremento e con la sola pressione del bottone laterale lo ripone dentro il sacchetto.

Precisiamo che poichè è previsto dalla legge i trasgressori sono passibili di  multe il cui importo varia da città a città.

Per raccogliere le feci dei vostri pelosi che cosa utilizzate? Uno dei metodi sopra descritti o vi avvalete del classico sacchetto di plastica?

Fonti:

– Da Wikipedia Verona Imperia Trento Svizzera Italia Zurigo
San Gimignano
Comune Perugia
Archiexpo
Eurobrico
– da Pratica SA contatti prodotti
– da Shapoopie slideshow
Geeketto
Dog Poo Bags
Jundeschachtel

Foto:

Geeketto

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: