Malattie dell’occhio

Gli occhi sono organi sensibili, sede di frequenti processi infiammatori. Tra i più comuni sono le congiuntiviti riconoscibili da un’abbondante secrezione che imbratta la cute circostante e da arrossamento delle congiuntive. Le cause sono innumerevoli; se l’insorgenza è brusca, è probabile si tratti di un fatto traumatico o di un corpo estraneo. In quest’ultimo caso è opportuno un ribaltamento della terza palpebra per rimuoverlo. Alcune razze a cute abbondante e lassa (mastini napoletani, boxer, bracchi) sono predisposte al ribaltamento verso il globo oculare delle palpebre che diventano loro stesse corpo estraneo per l’occhio irritandolo continuamente (entropion).Nel caso opposto (ectropion), l’eccessivo ribaltamento verso l’esterno delle palpebre favorisce la penetrazione di corpi estranei.
Entrambi i difetti sono per lo più di origine genetica e trovano soluzione con un intervento di chirurgia plastica. Nei cani anziani è abbastanza frequente la cataratta. Il cristallino si opacizza e l’occhio appare come appannato. La capacità visiva a poco a poco si affievolisce fino a completa cecità. Il peggioramento è lento ma inesorabile. Le terapie mediche non sono molto efficaci: nei casi gravi si interviene chirurgicamente. La prevenzione delle malattie che colpiscono l’occhio è di difficile attuazione, in pratica si riduce alle infezioni da corpo estraneo. Dopo una battuta di caccia o una passeggiata in campagna si esamina l’occhio abbassando la palpebra inferiore; gli eventuali corpuscoli presenti saranno asportati con cotone inumidito, con acqua borica o, in mancanza d’altro, con il lembo di un fazzoletto inumidito. A volte il corpo estraneo penetra al di sotto della terza palpebra e non è visibile dall’esterno; per asportarlo è necessario l’impiego di una pinza con la quale si ribalta la terza palpebra. Non disponendo di sufficiente esperienza è meglio ricorrere al veterinario senza aspettare troppo perché il continuo sfregamento sulla cornea può causare gravi lesioni.

Fonti:

– da Wikipedia Entropion Ectropion Cristallino
Unipr

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: